SONDAGGIO:

Mi dispiace, al momento non ci sono sondaggi.
Home Cronaca Una famiglia brindisina dà ospitalità a un rifugiato
Una famiglia brindisina dà ospitalità a un rifugiato
0

Una famiglia brindisina dà ospitalità a un rifugiato

0

BRINDISI – Una nuova accoglienza si è resa possibile grazie alla rete RWI, al FAMI con il Comune di Bari e al supporto dello SPRAR di Carovigno! Questa volta è una famiglia di Brindisi ad aprire le porte della propria casa!

Blessing ha 22 anni, è arrivato in Italia nel 2017 dopo un lungo viaggio partito dalla Nigeria. Ha ricevuto la protezione umanitaria e ha vissuto per un anno nello Sprar di Carovigno gestito dall’ARCI di Brindisi. Qui impara la lingua, frequenta la scuola e tirocini formativi. Si affeziona al nuovo paese al punto da conoscerne bene la storia, le tradizioni e il dialetto brindisino! Diventa un vero cicerone!
Dopo un anno nello SPRAR, Blessing dovrebbe uscire e interrompere il suo percorso per costruirsi una nuova vita.

Nel frattempo due amici di Ravenna raccontano entusiasti ad Alessia e Lorenzo di Brindisi della loro esperienza di accoglienza con RWI di Ravenna. Alessia e Lorenzo vivono nelle vicinanze del CARA di Restinco. Vedono ogni giorno migranti e si interrogano sulla loro vita e sul come ci si può sentire lontani da casa e dai propri affetti.

Così, poco dopo, Alessia e Lorenzo si rivolgono a Refugees Welcome di Bari e scelgono di aprire le porte della propria casa!

Da ieri Alessia, Lorenzo e Blessing hanno iniziato la loro convivenza!

Refugees Welcome Italia – Bari