Home Editoriale

Editoriale

Rettitudine o incapacità: cosa paga questa Amministrazione?

Redazione
BRINDISI – In questa città raramente si è trovato il responsabile di gesti di matrice criminale o vandalica come quello perpetrato ai danni della piscina di Sant’Elia. Si ricorderà il reiterato incendio alla passerella del parco di Punta del Serrone. Non si seppe mai nulla. Questa volta gli amministratori locali fanno intendere che hanno un’idea […]

Conte resta il punto di riferimento dei progressisti. Il centrodestra ha un rigore a porta vuota

Redazione
BRINDISI – Carlo Cottarelli (figura di altissima caratura, al di sopra di ogni sospetto) nel maggio scorso sosteneva che, dato l’andazzo indisciplinato dei partiti, oramai mentalizzati sulla campagna elettorale, sarebbe stato meglio andare a votare. Spiegava che: non aveva granché senso approvare una riforma del catasto, della concorrenza e delle pensioni annacquate; non è un […]

La città che cambia…e scompare

Redazione
BRINDISI – Posto che manca il rendering del dissalatore in questo manifesto elettorale, è stata chiara la scelta di mettere in luce opere sulle quali ha lasciato la sua impronta l’ufficio Urbanistica. Cioè quello che il Pd ha criticato in tutte le salse. Coerentemente non compare in foto niente altro: il porto, l’industria; due ambiti […]

Gli atti osceni in luogo pubblico dei politicanti di casa nostra

Redazione
BRINDISI – La gente non è disinteressata alla politica, è disinteressata alla politica del situazionismo. Non sappiamo più a cosa credere. Vorremmo tanto credere in qualcosa perché l’uomo fa politica da quando esiste il mondo; la politica, in fondo, è contrattazione di condizioni di vita migliori per sé e per chi ci circonda. È l’istinto […]

La primavera di Brindisi, diventata città della legalità. E della moralità che tutto annulla

Redazione
BRINDISI – Da anni le cronache regionali e nazionali non riportano notizie squalificanti per la comunità brindisina. Sui media locali non compare da tempo neppure mezza notizia di cronaca giudiziaria che veda coinvolta la classe politica locale. Eppure da queste parti avevamo imparato a introiettare un sillogismo conclamato: politico = corrotto. Se non proprio: = […]

Tra salari indegni e voglia di tenersi tutti buoni, muore la carta stampata locale

Redazione
Di seguito ci sembra utile riportare un passaggio illuminato dell’uscente direttore del Quotidiano di Puglia, Claudio Scamardella. Bellissime parole che però i quotidiani locali (oramai quasi tutti) faticano parecchio a mettere in pratica, vuoi per quell’esigenza di fingersi morti per non inimicarsi nessuno, vuoi per i salari indegni che non incentivano certo ad un costante […]

Con quei senatori esultava la loro base elettorale: il Paese reale non è più avanti del Parlamento

Redazione
Se il Paese reale fosse più avanti del Parlamento non ci sarebbe l’urgenza di approvare una legge per inasprire le pene per i reati di odio discriminatorio. I senatori che esultavano per l’affossamento del ddl Zan rappresentano una fetta importante del Paese reale, quello che mostra insofferenza sincera e inonda i social di frasi discriminatorie […]