E’ giusto estendere a tutti i test attitudinali e antidroga a chi si occupa della “Cosa pubblica”?

Sono passate quasi sotto gamba le dichiarazioni del magistrato Nicola Gratteri, procuratore di Napoli, dopo decenni vissuti a Catanzaro, e da 35 anni sotto scorta. Secondo Gratteri, dopo l’approvazione dei test attitudinali ai magistrati, ha provocatoriamente dichiarato di essere favorevole, ma a una condizione. “Se vogliamo farli per tutti i settori apicali della pubblica amministrazione […]

E’ giusto estendere a tutti i test attitudinali e antidroga a chi si occupa della “Cosa pubblica”?

Sono passate quasi sotto gamba le dichiarazioni del magistrato Nicola Gratteri, procuratore di Napoli, dopo decenni vissuti a Catanzaro, e da 35 anni sotto scorta. Secondo Gratteri, dopo l’approvazione dei test attitudinali ai magistrati, ha provocatoriamente dichiarato di essere favorevole, ma a una condizione. “Se vogliamo farli per tutti i settori apicali della pubblica amministrazione […]

VIDEO

ALTRE NEWS