--- IL SONDAGGIO ---

Interruzione dell'Amministrazione Rossi e voto in autunno. Siete:

Loading ... Loading ...
Home Politica L’ex Sindaca: “Vicenda assurda, la pervicacia con la quale hanno provato a screditarmi potrebbero utilizzarla per fare il bene della città”
L’ex Sindaca: “Vicenda assurda, la pervicacia con la quale hanno provato a screditarmi potrebbero utilizzarla per fare il bene della città”
0

L’ex Sindaca: “Vicenda assurda, la pervicacia con la quale hanno provato a screditarmi potrebbero utilizzarla per fare il bene della città”

0

BRINDISI – Finalmente l’assurda vicenda che ha visto coinvolti me, mio marito Sergio Quaranta e il dottor Vito Carella,  assessore della mia Giunta, si è conclusa con un esito sul quale non avevo dubbi. Sempre certa di aver operato durante tutto il mio mandato di Sindaca della città di Brindisi, con assoluta onestà e trasparenza, ho comunque dovuto affrontare il “carico” di un pregiudizio rispetto al quale mi sono sempre sentita estranea.

Voglio ringraziare gli avvocati della difesa e tutte le persone che hanno manifestato la loro gioia nel condividere una pronuncia a tutti noi favorevole. Una pervicacia nel cercare un modo qualunque di offendere la mia persona, la mia integrità, la mia onestà, che forse avrebbero potuto impiegare piuttosto nel perseguire quel millantato amore per la città che urlano al vento. Grazie a chi non ha mai avuto dubbi sulla nostra estraneità a certe accuse.

Angela Carluccio