--- IL SONDAGGIO ---

Interruzione dell'Amministrazione Rossi e voto in autunno. Siete:

Loading ... Loading ...
Home Economia e lavoro Porto A Brindisi un Master sulle città-porto. Il coordinatore Bozzetti: “Ho sempre creduto fosse questa la strada giusta. In Patroni Griffi trovato valido alleato”
A Brindisi un Master sulle città-porto. Il coordinatore Bozzetti: “Ho sempre creduto fosse questa la strada giusta. In Patroni Griffi trovato valido alleato”
0

A Brindisi un Master sulle città-porto. Il coordinatore Bozzetti: “Ho sempre creduto fosse questa la strada giusta. In Patroni Griffi trovato valido alleato”

0

BRINDISI – Era proprio quello che serviva: aumentare la conoscenza attorno alla tematica del rapporto tra la città ed il suo porto. La formazione in questo settore, infatti, consente di accrescere la consapevolezza di come si immagina lo sviluppo di Brindisi in relazione alla sua fonte primaria di ricchezza: appunto, il porto. Una ricchezza sfruttata piuttosto male nel corso degli anni, sulla quale prevalgono comitatismi ed estremismi piuttosto che la forza delle competenze. Un rapporto spesso malato, quello tra Brindisi e il suo mare, anche e soprattutto sotto il punto di vista urbanistico. Per questo, il master che vedrà Gianluca Bozzetti come coordinatore, da sempre tra coloro i quali si sono spesi maggiormente per portare a Brindisi un corso formativo sulle attività legate al mare, deve essere considerato una grande occasione di crescita. Di seguito la presentazione del progetto che Bozzetti ha affidato alla sua pagina Facebook.

“In questo periodo ho continuato a dialogare con le istituzioni, cercando di aiutare le categorie più in difficoltà, lavorando sempre e comunque per la realizzazione di progetti utili al rilancio di Brindisi.

Proprio in funzione del rilancio territoriale, ho il piacere di comunicarvi che mi è stato affidato il compito (che svolgerò a titolo gratuito), da parte del Presidente dell’AdSPMAM Prof. Ugo Patroni Griffi – che ringrazio per la stima accordatami -, di seguire l’iter di formazione e far parte del gruppo di lavoro impegnato nell’istituzione a Brindisi di una “Port City School”, una scuola manageriale di cultura urbana dedicata alle città/porto, ideata e promossa dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e dalla Fondazione Gianfranco Dioguardi.

Il compito iniziale, che svolgerò in collaborazione con i professionisti e i professori dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e della Fondazione Gianfranco Dioguardi, sarà quello di creare a Brindisi un Master destinato alla formazione avanzata nell’ambito delle politiche generali di gestione e di governo delle città/porto. Il Master avrà carattere nazionale ed internazionale e sarà preceduto da un importante evento/convegno di presentazione, con la volontà inoltre di promuovere il gemellaggio fra i Comuni di Brindisi e Venezia e tra la Regione Puglia e la Regione Veneto.

Nelle prossime settimane avvierò anche una serie di incontri con gli stakeholder territoriali (Regione, Comune, Confindustria, Confcommercio, Associazioni ecc.), per meglio definire il perimetro dell’iniziativa che posso comunque dire essere già in una fase abbastanza avanzata.

Ho sempre creduto che il nostro territorio potesse risollevarsi solo investendo in cultura e competenze, nel suo porto e, soprattutto, nel proprio capitale umano; su questa linea Brindisi ha trovato finalmente un valido alleato nel Presidente Patroni Griffi. Noi come sempre proveremo a cogliere tutte le opportunità, con la speranza che il territorio ne approfitti per uscire da una crisi senza precedenti”.